Vivisezione o sperimentazione animale identico orrore

Vivisezione o sperimentazione animale identico orrore

Vivisezione o sperimentazione animale identico orrore. E ci si diverte anche a confondere le idee giocando sulle parole; come se umanamente fosse normale ridere di fronte a simili mostruosità!

Nel 2015 #StopVivisection una Iniziativa dei Cittadini Europei (ECI) ha raccolto più di 1.200.000 firme certificate per chiedere alla Commissione Europea l’abrogazione della direttiva 2010/63/UE.
La deprecabile risposta della politica europea a tanti cittadini è stata: NO!

In Italia a febbraio di quest’anno, la Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato l’emendamento che prevede tre anni di proroga per gli esperimenti animali atti a testare sigarette, droghe, alcol e per gli xenotrapianti (trapianti di uno o più organi effettuati tra animali di specie diverse).

Voglio ricordare che grazie agli esperimenti animali sono state messe in commercio sostanze nocive per l’uomo (ad esempio Vioxx, Lipobay ecc.) che non risultavano dannose per gli animali, mentre sono state inizialmente considerate nocive per l’uomo sostanze come il cloroformio o la penicillina solo per il riscontro di effetti dannosi su qualche animale.

Gli stessi scienziati ammettono che la sperimentazione animale non è da considerarsi del tutto affidabile per la salute umana.

Esistono validi metodi alternativi (ed altri possono essere studiati) che, oltre all’aspetto etico, assicurano risultati certi anche per l’uomo ma che vengono semplicemente ignorati!

Ogni anno approssimativamente 500 milioni di animali vengono sacrificati nei laboratori di tutto il mondo.
Voglio sia ben chiaro cosa vuol dire “sacrificati”: devocalizzati, avvelenati, ustionati, accecati, affamati, mutilati, resi folli, congelati, decerebrati, sottoposti a scariche elettriche, infettati con virus ecc.
Di questi, il 65% senza anestesia ed il 22% con anestesia solo parziale.

La politica deve ascoltare i milioni di cittadini che hanno espresso il loro dissenso per vivisezione o sperimentazione animale identico orrore! Ciò che si nasconde dietro quello che viene sostenuto da astute apparenze, è un vergognoso e redditizio business che cela inconcepibili gironi danteschi!

Elenco aziende cruelty free: http://www.lav.it/cosa-facciamo/vivisezione/le-aziende-cruelty-free
VIDEO DI LAV – Lega Anti Vivisezione #aiutaliauscirne #zeroanimali: https://www.youtube.com/watch?v=AVit5cKk-TA

The following two tabs change content below.

Alessandra Lunatici

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *