Leishmaniosi canina cosa è come prevenire

Leishmaniosi canina cosa è come prevenire

Leishmaniosi canina cosa è come prevenire questa grave malattia che sta diventando endemica e che può causare la morte del nostro amato cane!

Ma vediamo prima di tutto di capire cosa è la leishmaniosi canina?

La Leishmaniosi canina è causata dalla Leishmania, un microrganismo parassita e può essere trasmessa al cane soltanto attraverso la puntura di un insetto.

In Europa l’insetto trasmettitore è il pappataci o pappatacio o flebotomo detto anche mosca della sabbia, molto simile ad una zanzara. Il pappatacio si trova generalmente al di sotto dei 400 m.s.l.m. e non sopravvive ad altitudini superiori a 800 m.s.l.m.

Pappatacio
Leishmaniosi canina cosa è come prevenire

La Leishmaniosi canina è una malattia dal decorso progressivo molto lento; il periodo di incubazione è molto variabile, possono insorgere sintomi anche a distanza di un anno dalla inoculazione del parassita.

Il grave danno che la Leishmaniosi provoca al cane è l’abbassamento delle difese immunitarie. I sintomi della Leishmaniosi canina sono molti e purtroppo non è sempre facile metterli in correlazione con la malattia.

Elenco alcuni possibili sintomi: diradamento del pelo soprattutto intorno agli occhi, crescita inconsueta delle unghie, dermatite, prurito, congiuntivite, dimagrimento, inappetenza, ingrossamento dei linfonodi e della milza, febbre alta e insufficienza renale.

In ogni caso, quando ci accorgiamo che il nostro cane non sta bene, è sempre consigliabile farlo visitare dal nostro veterinario. Non dimentichiamo infatti che, l’unico modo per avere una diagnosi certa di Leishmaniosi canina, è attraverso le analisi del sangue.

Esistono dei farmaci per curare la Leishmaniosi canina e che il nostro veterinario saprà consigliarci, valutando anche la stadiazione della malattia.

Abbiamo detto Leishmaniosi canina cosa è come prevenire rimane comunque sempre la cosa migliore da fare!

Dal 2012 è stato introdotto anche in Italia il primo vaccino contro la Leishmaniosi canina e che è in grado di ridurre fortemente il rischio di sviluppare la malattia.

Esistono inoltre in commercio antiparassitari e repellenti per evitare che il nostro cane venga punto.

Non dimentichiamoci che la salute del nostro cane è nelle nostre mani e in quelle del nostro veterinario al quale dobbiamo sempre fare riferimento!

VIDEO

The following two tabs change content below.

Alessandra Lunatici

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *