Animali di casa alcune piante natalizie possono essere nocive

Le piante natalizie possono essere nocive per i nostri animali

Ebbene si, per animali di casa alcune piante natalizie possono essere nocive : piante  che siamo abituati ad usare come addobbo nelle nostre case a Natale, possono essere nocive per i nostri amati animali domestici.

L’Abete o il Pino, piante natalizie per eccellenza e che spesso utilizziamo al posto dell’albero sintetico, contengono resina e olio tossico per i nostri animali.

La Stella di Natale o Euphorbia Pulcherrima, produce un latte altamente urticante e anche nocivo se ingerito dai nostri amici a quattro zampe.

Il Vischio è forse l’addobbo natalizio più pericoloso per i nostri animali domestici, pensate che 20 bacche possono essere letali per un cane di taglia media.

Dobbiamo cercare di tenere queste piante lontane dallo spazio di azione dei nostri animali domestici o fare in modo di non farli rimanere a lungo soli a contatto con questa vegetazione natalizia. Purtroppo non è cosa facile, le suddette piante, complice anche la presenza di addobbi natalizi colorati, sono un’attrattiva molto forte per i nostri animali!

In caso si notino sintomi persistenti che possano far pensare ad una eventuale intossicazione (tipo vomito, diarrea, eccessiva salivazione, letargia, forte prurito), la cosa migliore è senz’altro rivolgersi al più vicino veterinario per far visitare l’animale e ricevere i corretti consigli per affrontare l’eventuale avvelenamento.

The following two tabs change content below.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.